Skip to content


Bang Bang – I Corvi – Un Ragazzo Di Strada

Malato da tempo si bang Bang – I Corvi – Un Ragazzo Di Strada spento oggi a Parma. Cantante e chitarrista, nel 1965 iniziò a esibirsi in vari locali dell’Emilia. Urlavano, avevano i capelli lunghi, mantelline nere e un corvo sulla spalla.

Un ragazzo di strada’ li lanciò in orbita. Miracle Worker’, trascritta in italiano dal bravo paroliere Nicola Salerno, più conosciuto come Nisa, storico collaboratore di Renato Carosone. La canzone partecipò al Cantagiro nel ’66 e alla fine della manifestazione, pur essendo esordienti, I Corvi si classificarono all’ottavo posto. E’ morto Angelo Ravasini, storico cantante de “I Corvi”, complesso beat che si impose soprattutto nel ’66 con ‘Un ragazzo di strada”, cover di “I ain’t no miracle worker” dei Brogues. Nel 2009 è stata cantata al concerto del Primo Maggio da Vasco Rossi. I The Bastard Sons Of Dioniso ne hanno inoltre proposto una versione nel loro terzo album. I Calibro 35 hanno inciso il brano nel 2013 con Manuel Agnelli.

I Los Gatos Negros hanno invece inciso ‘Che strano effetto’ in spagnolo. E’ morto Angelo Ravasini, storico cantante de “I Corvi”, complesso beat che si impose soprattutto nel ’66 con ‘Un ragazzo di stradà. Ma quel primo brano fu solo il primo di una serie fortunata. Cher, che uscì sempre nel ’66, nel 1967 con ‘Sospesa a un filo’ e ‘Bambolina’, cover rispettivamente di ‘I had too much to dream last night’ degli Electric Prunes e di ‘Any day now’ di Burt Bacharach. Finita l’esplosione delle band dei capelloni finì anche la stagione dei Corvi. E’ morto Angelo Ravasini, storico cantante de “I Corvi”, complesso beat che si impose soprattutto nel ’66 con ‘Un ragazzo di strada.

I Corvi si formano a Parma nel 1965, ed iniziano ad esibirsi in vari locali dell’Emilia proponendo cover di gruppi inglesi ed americani. Torneo nazionale Rapallo Davoli, superando le selezioni e classificandosi al secondo posto. Oltre che per le sonorità elettriche, si distinguono anche per un look particolare: suonano infatti con delle mantelline nere, per richiamare l’immagine del corvo. 31 dicembre 2006 muore a 66 anni Gimmi Ferrari ed il 26 dicembre 2013 muore anche Angelo Ravasini. 1999 continua a l’esperienza musicale del gruppo, riproponendo il repertorio storico con lo stesso spirito della formazione originale. Nel settembre del 2014 Claudio Benassi e la nuova band sono sul main stage del MEI – Meeting Etichette Indipendenti di Faenza per la prima esibizione del nuovo progetto, occasione nella quale lo stesso Claudio Benassi viene insignito del premio alla carriera.

Sempre la band di Claudio Benassi pubblica a maggio 2015 il nuovo singolo La Strada. Nel 2016, in occasione dei 50 anni del brano Un ragazzo di strada il gruppo capitanato dal batterista originale, Claudio Benassi, torna sulle scene per un tour estivo: la scaletta ripercorre interamente la storia del gruppo rock beat italiano dagli inizi a oggi. Nell’ottobre del 2016 scompare anche Antonello Gabelli, membro della band dal 1989 al 1991 e autore dell’album Hanno preso la Bastiglia! Nel 2017 la band torna in studio per lavorare a nuovo materiale.

Claudio Benassi, prosegue con la nuova formazione a cinque elementi. 1989 – Hanno preso la Bastiglia! Enciclopedia del Rock italiano, Milano, Arcana Editrice, 1993, alla voce Corvi, pagg. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 14 gen 2018 alle 15:17. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Sino all’età di 18 anni vive a Pianico, caratteristico paesino in provincia di Bergamo situato accanto al lago d’Iseo. Viene esonerato dal servizio militare per la sua “stravaganza”.

Posted in Casette.